Liposuzione: controindicazioni e decorso post operatorio

La liposuzione è una procedura di chirurgia estetica molto richiesta, volta a rimodellare il contorno del corpo rimuovendo l’eccesso di tessuto adiposo da specifiche aree del corpo. Nonostante la sua popolarità, è importante comprendere non solo i benefici, ma anche le controindicazioni e il decorso post operatorio per assicurarsi un esito ottimale.

Insieme al dottor Fabrizio De Biasio specialista in medicina estetica a Udine vedremo alcuni informazioni salienti utili per chi vuole sottoporsi all’intervento di liposuzione.

Che cos’è la liposuzione ed a cosa serve

La liposuzione è un intervento chirurgico che permette di eliminare gli accumuli di grasso localizzati che non rispondono a dieta e esercizio fisico. Si utilizza principalmente per migliorare l’aspetto estetico, piuttosto che per fornire una soluzione al problema dell’obesità. Le zone comuni trattate includono l’addome, i fianchi, le cosce, il collo e le braccia. La procedura può variare in termini di complessità e durata, a seconda dell’area e della quantità di grasso da rimuovere.

Eliminazione della cellulite tramite liposuzione

È essenziale comprendere le differenze tra grasso e cellulite prima di considerare qualsiasi intervento estetico. Il grasso si accumula sotto la pelle, mentre la cellulite si forma quando il grasso si deposita attorno alle fibre connettive che collegano la pelle ai tessuti sottostanti, creando l’effetto a buccia d’arancia. 

La liposuzione, sebbene non sia una soluzione diretta per la cellulite, può ridurre significativamente i depositi di grasso in aree specifiche del corpo, contribuendo a minimizzare l’aspetto della cellulite. Tuttavia, è importante notare che la liposuzione rimuove il grasso ma non migliora direttamente la qualità della pelle, come il rassodamento o la levigazione della stessa. 

Per risultati ottimali nella lotta contro la cellulite, è consigliabile integrare la liposuzione con trattamenti specifici che mirano a migliorare la qualità della pelle. Questi trattamenti possono includere terapie che stimolano la produzione di collagene e migliorano l’elasticità della pelle, offrendo così un approccio più completo e efficace nel trattamento della cellulite.

Controindicazioni ed effetti collaterali dell’intervento di liposuzione

Controindicazioni assolute

La liposuzione non è adatta a tutti. Persone con una storia di trombosi venosa profonda, alterazioni gravi della coagulazione, o obesità patologica non sono candidati ideali per questo tipo di intervento a causa del rischio elevato di complicazioni serie.

Controindicazioni relative

Altri fattori di rischio, quali età avanzata, diabete mellito, ipertensione severa, patologie cardiache o lassità cutanea eccessiva, possono complicare l’intervento e il recupero. In questi casi, è essenziale una valutazione accurata da parte del chirurgo estetico.

Effetti collaterali

Gli effetti collaterali comuni includono gonfiore, lividi, dolore e intorpidimento nell’area trattata. Sebbene questi siano generalmente temporanei, possono influenzare il benessere del paziente e il decorso della guarigione.

Come affrontare il decorso post operatorio

Il successo di una liposuzione non dipende solo dalla procedura in sé, ma anche da come il paziente gestisce il recupero.

Indossare la guaina compressiva

Dopo l’intervento, è cruciale indossare una guaina compressiva per tre settimane. Questo indumento aiuta a minimizzare il gonfiore, a prevenire l’accumulo di liquidi e a supportare la pelle nell’adattarsi alla nuova forma corporea. La non osservanza di queste indicazioni può aumentare il rischio di complicazioni come sieromi o irregolarità della superficie cutanea.

Mantenere attività fisica leggera

È importante non rimanere a riposo completo. L’attività fisica moderata, come camminare, è fondamentale per ridurre il rischio di trombosi venosa e favorire una rapida riduzione del gonfiore. Solitamente, si può tornare al lavoro e incrementare gradualmente l’attività fisica dopo 4-5 giorni dalla procedura.

Massaggi post-operatori

Circa una settimana dopo l’operazione, è consigliabile iniziare a massaggiare delicatamente le aree trattate per promuovere una guarigione omogenea e ridurre ulteriormente il gonfiore. Questi massaggi possono essere eseguiti autonomamente o da un massaggiatore professionista.

Cura delle cicatrici

Le cicatrici post-intervento richiedono attenzioni speciali. Dopo circa una settimana, è bene applicare creme specifiche per cicatrici e proteggere le aree trattate dal sole per evitare l’iperpigmentazione.

Modifica dello stile di vita

Per mantenere i risultati ottenuti, è essenziale adottare uno stile di vita sano, includendo un’alimentazione equilibrata e attività fisica regolare. Questo aiuta non solo a conservare gli effetti della liposuzione, ma anche a migliorare il benessere generale.

Controlli post-operatori

Infine, è vitale seguire tutti gli appuntamenti post-operatori programmati

Leggi anche: